Skip to main content

Itinerario 2024

Passaggio a Bardia

X Magnalonga Dorgalese

Passaggio a Bardia

La X edizione della MAGNALONGA DORGALESE  si svolge quest’anno in una delle zone più suggestive per chi visita il paese. L'alternanza montagna - mare verrà enfatizzata ai massimi livelli con il passaggio nel vecchio traforo del 1860, utilizzato in un lontano passato dai pastori e dai carbonai.

Il percorso di questa edizione riprende in parte quello della MAGNALONGA di otto anni fa, ovvero l'itinerario dell’ormai lontano 2016.
Con partenza dal colle del Carmelo che domina dall'alto l'abitato di Dorgali si percorrerà una rapida salita che ci porterà nel vecchio traforo del Monte Bardia. Da qui in poi ci sarà un susseguirsi di panorami che spaziano da Punta Nera a nord a Capo Monte Santo a sud abbracciando l'intero Golfo di Orosei.
Tra la 4° e la 5° tappa troveremo riparo dal sole con il passaggio nel fitto bosco de "Su camminu e Mesu". Scendendo di quota non mancheranno aperture suggestive tra i rami degli alberi con l'incofondibile Codula di Fuili che dominerà il paesaggio.
Inizierà a questo punto l'itinerario "pastorale" che ci porterà a scoprire ovili e residenze di lavoro ancora in attività di pastori. Alla settima tappa, i piatti tipici a base di formaggi faranno spazio alla frittura di pesce di cui godremo all'altezza di "Cumbida Prantas". Concluderemo i nove km di itinerario con una visita con tappe di degustazione agli agriturismi di Codula e Fuili e Nuraghe Mannu dove potrete anche visitare l'importante torre nuragica.

Una Magnalonga questa che esplorerà e vi farà scoprire l'animo più profondo di Dorgali con un'alternanza "montagna - mare" che ha profondamente caratterizzato anche l'evoluzione culturale degli abitanti del borgo. Rispetto alle passate edizioni questa MAgnalonga non seguirà un percorso ad anello a causa dell'ampio dislivello, Abbiamo organizzato per voi una serie di navette e pullman che vi riaccompagneranno gratuitamente alla tappa di partenza ma non prima di esserci salutati con caffè e digestivi. 

Approfondimenti sulla Magnalonga 2024
Galaria Ezza
L'antico passaggio che collegava Dorgali alla costa. I lavori per ultimare il traforo durarono circa 20 anni ad opera dei minatori del Sulcis. Un lavoro meticoloso fatto di sudore, picconate ed esplosivi. Prima della costruzione del traforo l'unica via d'acesso dalla montagna al mare era un tortuoso percorso, "Iscala e Homines" che risale al periodo romano.
Gli Ovili
Almeno tre tappe di questa Magnalonga saranno dedicate alla scoperta della vita pastorale con la visita ad antichi ovili recentemente ristrutturati ed ancora in attività. Oltre agli ovili potrete visitare alcune delle realtà agrituristiche che si affacciano direttamente sul mare.
Il Nuraghe Mannu

Nuraghe Mannu, un complesso nuragico estremamente interessante sia dal punto di vista archeologico che panoramico.

La visita al Nuraghe Mannu non può infatti che stupire e affascinare per la bellezza della macchia mediterranea presente e per la vista mozzafiato che si può godere su tutto il Golfo di Orosei.

Situato in una posizione dominante su un rilievo basaltico al centro del Golfo di Orosei nella Sardegna Orientale, il Nuraghe, malgrado il nome “Mannu” che in lingua sarda significa grande, è un monotorre di modeste dimensioni, costruito con grossi massi poliedrici in basalto e vulcanite disposti in filari irregolari. Ha una altezza residua di 4,70 mt e un diametro alla base di quasi 13 mt.

Intorno al nuraghe si estende un vasto villaggio di capanne circolari realizzate con pietre non lavorate di media grandezza; man mano che ci si allontana, le abitazioni presentano pianta rettangolare e sono realizzate con blocchi squadrati.

Parcheggio e avvicinamento alla partenza

Dalla S.S. 131 ABBASANTA -  OLBIA: Uscire allo svincolo LULA – DORGALI e percorrere la S. P. 38 in direzione DORGALI. Arrivati al'ingresso del paese svoltate a sinistra tenendovi a monte dell'abitato e percorrendo la circonvallazione a monte. Seguite le indicazioni per la Magnalonga 

Chi arriva per la S.S.125 dall'OGLIASTRA:All'ingresso di Dorgali svoltate a destra tenendovi sulla circonvallazione a monte. Gli addetti ai parcheggi saranno a vostra disposizione per darvi assistenza.

Menu
  • Partenza SU Craminu
    Caffè e bistoccu de Ou
  • 2^ Tappa
    Aperitivo con tartine al profumo di mare
    Buca Entu
  • 3^ Tappa
    Ricotta Mustia con Froriu
    Arcu Arramenau
  • 4^ Tappa
    Antipasto di salsicce locali con olive e pancetta e tartine al formaggio piccante.
    Camminu e Mesu 1
  • 5^ Tappa
    Antipasto di frue Salia e tamata
    Camminu e Mesu 2
  • 6^ Tappa
    Frittura Mista di Pesce del Golfo
    Cuile Tattanu Pais
  • 7^ Tappa
    Gnocchetti con carciofi e bottarga
    Cumbida Prantas
  • 8^ Tappa
    Frue Acheda e Recottu friscu Chin mele o binicottu
    Cuile Lana
  • 9^ Tappa
    Tiramisu
    Agriturismo Codula Fuili
  • 10^ Tappa - Arrivo
    Caffè e Digestivo
    Agriturismo Nuraghe Mannu
Itinerario 2023 magnalonga dorgalese
Per la migliore riuscita della manifestazione il numero dei partecipanti è limitato! Cosa aspetti?

Regolamento Magnalonga 2024


La Magnalonga segue quest’anno un percorso a segmento. Il rientro al punto di partenza sarà garantito da un servizio di pullman e navette che troverete all'arrivo. Il costo delle navette e del pullman è incluso nel biglietto..

Al punto di partenza (info point) si consegna la ricevuta del pagamento effettuato. (si puo' mostrare anche tramite smartphone)
Viene poi consegnato ad ognuno dei partecipanti il bicchiere della Magnalonga, il saccottino ed il pass per la degustazione dei piatti e dei vini in ogni tappa. All’arrivo, oltre al caffè e al digestivo ci sono intrattenimenti musicali, balli tradizionali ed esposizioni di prodotti di artigianato e del comparto agroalimentare.

- La manifestazione si tiene con qualsiasi condizione metereologica ; il percorso, interamente in campagna,  si percorre soltanto a piedi e si consiglia un’adeguata attrezzatura sia per il sole che per la pioggia, l'uso di scarpe comode o scarponcini da trekking.

- Il 1° gruppo parte alle ore 08,00 e a distanza di 30 minuti partono i gruppi successivi. L'arrivo dei partecipanti di un gruppo deve avvenire almeno mezz'ora in anticipo rispetto l'orario di partenza in modo da dare modo agli organizzatori di consegnare i calici e vidimare i biglietti. 

- Il comitato organizzativo della Magnalonga declina ogni responsabilità civile e penale per danni a persone e cose prima, durante e dopo la manifestazione ; con l’iscrizione ogni partecipante si assume la propria responsabilità sulla propria idoneità fisica, materiale e dei minori accompagnati.

- In più punti del percorso è presente personale sanitario specializzato per le emergenze.

- La cancellazione della prenotazione ed il rimborso totale sono consentiti se effettuati entro il 20 aprile

- Ogni partecipante è tenuto al più assoluto rispetto dell’ambiente e sul percorso si trovano indicazioni per la raccolta differenziata.

La primavera che sboccia, i profumi della macchia mediterranea... Il miglior periodo per passeggiare nel Supramonte

Scopri Dorgali e Cala Gonone nella maniera migliore e nel periodo perfetto. La primavera consente passeggiate all'aria fresca tra i profumi della macchia mediterranea. Visita Cala Luna e il Golfo di Orosei, la gola di Gorroppu o il villaggio di Tiscali. Lasciati sorprendere dalle bellezze del nostro territorio.

Domande e Risposte

  • Che cos'è la Magnalonga?
    La Magnalonga è una passeggiata enogastronomica di 9 km che si svolge tra le mulattiere e i sentieri del territorio Dorgalese. I partecipanti si muovono in gruppi tra le varie tappe dove sono previste degustazioni enologiche e gastronomiche.
    La Magnalonga Dorgalese è organizzata dall'Associazione Volo Sportivo Dorgali
  • Cosa include il biglietto?
    Il biglietto per la Magnalonga include il servizio di accompagnamento da parte di uno dei nostri "responsabili di gruppo" che vi illustrerà il percorso e sarà a vostra disposizione in caso di qualsiasi esigenza. Inoltre, alla partenza, riceverete il nostro sacchetto con calice da degustazione personalizzato, con cui potrete assaggiare i nostri vini da accompagnare alle pietanze che caratterizzano ogni tappa.
  • Si... ma quanto costa?
    Il costo per partecipare alla Magnalonga è di 40 € per gli adulti e di 20 € per i bambini dai 6 ai 12 anni. I bimbi fino a 5 anni sono nostri ospiti.
  • Posso scegliere l'orario di partenza?
    I partecipanti della Magnalonga sono divisi in gruppi che partono dallo starting point ogni 30 minuti. Grazie al modulo di prenotazione potrete scegliere l'orario a voi più consono per la partenza previa disponibilità.
  • Posso mangiare e bere quel che voglio?
    Il limite in questo caso è dato principalmente dal buon senso. Il mangiare è sicuramente abbondante ed è bene non "abbuffarsi" troppo ad una tappa per due ragioni. La prima è che c'è ancora da camminare. La seconda è che è un bene lasciare un po' di spazio nello stomaco per la tappa successiva.
    Ai minorenni non possono essere serviti alcolici.
  • Chi può partecipare?
    Tutti possono partecipare alla Magnalonga. I percorsi ed il tema variano di anno in anno ma sono sempre alla portata di tutti. Che siate una famiglia con bambini piccoli, un gruppo di amici, alpinisti o escursionisti della domenica, amanti del mare, della montagna, del buon cibo o del buon vino... partecipare alla Magnalonga saprà regalarvi ogni anno una piacevole esperienza tra natura e tradizione. Detto questo va considerato che, non è il grado di facilità di una passeggiata in un parco cittadino. Molto spesso si cammina sotto il sole e, in assenza di servizi igienici ad ogni tappa, serve una buona dose di adattabilità.
  • Posso portare un passeggino
    Le carrarecce e le mulattiere percorse durante la Magnalonga sono inadatte per un passeggino. Meglio munirsi di un seggiolino a tracolla ed eventualmente di ombrallino o cappello per proteggere il bambino dal sole.
  • È obbligatorio prenotare?
    Si. Il massimo dei partecipanti per ogni gruppo è di 190 persone. Complessivamente i partecipanti massimi alla Magnalonga sono 1900. Numeri questi, raggiunti quasi subito gli scorsi anni. Pertanto abbiamo deciso di offrirvi uno strumento di prenotazione online, facile e comodo da utilizzare.
  • Come ricevo il biglietto?
    Il biglietto sarà la fattura stessa. Avrà un numero progressivo in alto a destra. Sarà nominativo solo per l'acquirente. Lo troverete come allegato PDF alla mail. Una volta effettuato il pagamento con paypal riceverete tutto istantaneamente. Per i pagamenti con bonifico (possibili fino ad una settimana prima dell'evento) riceverete il biglietto per mail una volta ricevuta la quota di iscrizione.
  • Che abbigliamento usare?
    Il percorso si snoda su sentieri di campagna con terreno più o meno sdrucciolevole. Le scarpe da ginnastica o ancor meglio da trekking, sono più che adatte ad affrontare il cammino. Portate uno scaccia-acqua nel caso le condizioni meteo non siano ottimali ed un cappellino da sole. L'abbigliamento comodo non è un optional ma un "must" per trascorrere una bella giornata. Quindi niente tacco 12 o infradito.
  • Mi piace una tappa... posso fermarmi li tutto il giorno?
    Non vogliamo obbligare nessuno ad abbandonare una tappa che sta risultando particolarmente piacevole, pertando abbiamo reso TUTTE LE TAPPE uniche e bellissime allo stesso modo in modo che siate invogliati a scoprire ognuna di esse e soprattutto che due gruppi non "affollino" lo stesso posto.
  • E la sicurezza? E se mi faccio male? E se sono stanco?
    Ok. È bene partire positivi. Sicuramente non succederà nulla ma, in ogni caso, la nostra organizzazione ha previsto anche queste situazioni. Siamo coordinanati con il sistema sanitario che sarà prontamente a disposizione in caso di bisogno.
  • Sono presenti i servizi igienici?
    Abbiamo predisposto i servizi igienici nei punti accessibili ai mezzi di trasporto. Troverete quelli disponibili dando uno sguardo alla sezione itinerario
  • Ci sono viaggi organizzati per Dorgali?
    Alcune associazioni collaborano con noi per raggiungere in giornata Dorgali e rientrare alla fine dell'evento. Visita la pagina dedicata per scoprire di più
  • Posso portare il cane?
    I pelosi sono i benvenuti a patto che i proprietari portino appresso il guinzaglio.
  • Sono intollerante al glutine, trovo alimenti per celiaci?
    Dal 2018 siamo organizzati per offrire un menu' alternativo per gli intolleranti al glutine. Troverete sia il primo a base di pasta che il pane adatto per celiaci.